Il segretario nazionale PSDI Renato d'Andria

IL SEGRETARIO NAZIONALE PSDI
Renato d’Andria è il segretario nazionale del Partito Socialista Democratico Italiano (PSDI). Economista ed editorialista, fin dagli anni Ottanta si è dedicato alla formazione delle giovani leve per la futura classe dirigente del Paese, favorendo la carriera e al successo di decine di manager e uomini d’affari. Coltivare il talento è uno dei suoi valori fondamentali, che mette in campo fin da allora per contribuire ad una solida ricostruzione dell’economia italiana. Tra i suoi principali progetti vi è un programma che prevede lo scambio di conoscenze e di competenze degli italiani con i Paesi in via di sviluppo, favorendo accordi commerciali e negoziati con reciproco vantaggio. Ciò allevierebbe la pressione sul sistema pensionistico italiano e diminuirebbe il peso della disoccupazione giovanile.
L’obiettivo di lungo termine è quello di ridurre il livello della pressione fiscale sulle imprese e sui cittadini italiani e di far avviare provvedimenti ed investimenti in grado di sottrarre ambiti d’influenza e manodopera alla malavita organizzata. Due fenomeni che, uniti alle endemiche inefficienze burocratiche dello Stato, spingono giovani e imprese a lasciare l’Italia.
Renato d’Andria ha dato vita alla Fondazione Gaetano Salvemini, attualmente uno dei think thank del PSDI, votata prevalentemente a tutelare i valori di giustizia e libertà, con particolare riferimento all’articolo 21 della Costituzione sulla Libertà di stampa. Attraverso la Fondazione Gaetano Salvemini sono stati organizzati decine di incontri aperti al pubblico con la partecipazione di alte personalità dello Stato e noti giornalisti. La Fondazione ha pubblicato numerosi libri e pubblicazioni periodiche. Fra queste ultime spicca Genesi Journal, che vive anche attraverso l’omonima, frequentatissima pagina Facebook.